Tutorial Class: domenica 26 settembre 2021 dalle ore 14 alle ore 17 circa
Reminder Class: domenica 10 ottobre 2021 dalle ore 14 alle ore 17 circa
One to One Class: da usufruire entro giovedì 23 dicembre 2021
Giorno invio materiale didattico: martedì 21 settembre 2021 (è responsabilità del partecipante segnalarne la mancata ricezione)

Costo del corso: 180 euro

Tecniche di placcatura, a flash e a spessore

La placcatura è una tecnica galvanica che permette di rivestire un metallo con uno strato di un altro metallo. Si ricorre a questa procedura quando si vuole proteggere il metallo sottostante dall’ossidazione, oppure lo si vuole impreziosire con uno più nobile. Nell’oggettistica le placcature più comuni sono la cromatura e la nichelatura, mentre nell’oreficeria sono la doratura e la rodiatura. Le placcature si ottengono immergendo gli oggetti da placcare dentro un bagno galvanico, nel quale è disciolto il metallo di placcatura sotto forma di sale. La corrente a basso voltaggio che attraversa il bagno trasforma il sale metallico in particelle di metallo puro e l’oggetto da rivestire in una calamita, che attira a sé il metallo di placcatura.

Programma

  • Che cosa sono le placcature
  • Le differenti tipologie di anodi
  • Pulizia e pretrattamento degli oggetti da placcare
  • La placcatura a flash e a spessore
  • Utilizzare l’alimentatore di corrente
  • Eseguire una placcatura
  • Lavorare in sicurezza e rispettare l’ambiente
  • Manutenzione e pulizia delle attrezzature 

Investimento da affrontare per l’acquisto delle attrezzature: 250 € circa (esclusi i bagni).
Il costo dei bagni flash varia dagli 80 € ai 130 €, quello dei bagni a spessore da 250 € a 400 € (a seconda del metallo). Il rodio non è stato considerato nelle indicazioni dei prezzi poiché troppo costoso.
I bagni galvanici vengono utilizzati caldi (tra i 30° e i 60°C a seconda del bagno), pertanto è necessario lavorare in prossimità di una finestra ed indossare la maschera indicata nella lista dei materiali a causa delle esalazioni tossiche da essi rilasciate.
Livello di conoscenze richiesto: consigliato a chi prevede di placcare almeno un minimo di 50 pezzi all’anno; nel caso di quantità inferiori, l’investimento affrontato per l’acquisto dei bagni sarebbe superiore al costo delle placcature fatte fare a terzi.